Evento Culturale

Monc de Pèsc - Montagne di Pace

Organizzatore:
Data e ora:
22/6/2024 10:00
Indirizzo:
Moena TN | 38035
Descrizione
Il ricordo della Grande Guerra per promuovere la pace: nelle piazze di Moena si potrà assistere ad una straordinaria ricostruzione della vita quotidiana militare, con la partecipazione di rievocatori storici intenti a compiere le azioni del tempo.

Oltre centoventimila visitatori, migliaia di pezzi originali esposti in cinque sezioni con diverse ricostruzioni ambientali d’epoca e decine di servizi su media italiani e internazionali. A dieci anni dal debutto, "1914- 1918 - La Gran Vera - La Grande Guerra: Galizia-Dolomiti", mostra temporanea di successo divenuta permanente, è al centro di "Monc de Pèsc - Montagne di Pace", il 22 e 23 giugno a Moena. Due giornate che l’Istituto Culturale Ladino "Majon di Fascegn" con l’Associazione "Sul fronte dei ricordi" e il Comune di Moena hanno concepito, quando la guerra scuote il cuore dell’Europa e la Palestina, per sostenere con convinzione la pace, facendo memoria costruttiva del terribile conflitto vissuto, 110 anni fa, anche in Val di Fassa.

Nella due giorni moenese di fine giugno, tra le piazze del paese e in località Fango (sulla strada che porta a Passo San Pellegrino), verrà proposta una straordinaria ricostruzione della vita quotidiana militare, in prima linea e nelle retrovie, con una sessantina di rievocatori storici nelle uniformi di quasi tutti i corpi italiani, tedeschi, austriaci e bosniaci, coinvolti lungo le linee tra Marmolada e Passo San Pellegrino. Gli allestimenti in Piaz de Ramon e Piaz de Sotegrava si animeranno tra manovre, preparazione del caffè e del rancio militare (con possibilità di assaggio per i visitatori), ma anche taglio di capelli con il barbiere militare e pure fotografo da campo. Foto d’epoca di grande formato sono collocate in diversi punti del paese per ricreare l’atmosfera vissuta in valle nel periodo bellico.

Programma "Monc de Pésc - Montagne di Pace" sabato 22 giugno:

  • ore 10:00 - inizio attività rievocative in Piaz de Ramon, Piaz de Sotegrava a Moena e in altri punti del paese con: vita da campo, brevi marce, circolo ufficiali, barberia militare, fotografo, caffè degli Alpini e Chai The degli austriaci
  • ore 10:00 - 12.30 - apertura mostra "1914-1918 - La Gran Vera - La Grande Guerra: Galizia-Dolomiti" al Teatro Navalge
  • ore 11:30 - Piaz de Ramon, cerimonia di alzabandiera seguita dall’inaugurazione dell’evento alla presenza delle autorità locali con deposizione di una corona di fiori in memoria dei caduti di tutte le guerre al monumento ligneo di Federica Cavallin
  • ore 12:30 - distribuzione di un assaggio di rancio, secondo la ricetta originale del gulasch austroungarico
  • ore 14:00 - ripresa delle attività rievocative e didattiche
  • dalle 15:30 alle 19:00 - apertura mostra "La Gran Vera" e inizio proiezione continua di film d'epoca nella sala del Teatro Navalge
  • ore 17:00 - inaugurazione al Teatro Navalge della mostra dei disegni dei ragazzi delle scuole medie di Fassa che hanno preso parte al "concorso" dal titolo "Cognoscer la vera per n davegnir de pèsc - Conoscere la guerra per un futuro di pace"; inaugurazione degli allestimenti speciali e presentazione del progetto di digitalizzazione dell'archivio fotografico di Walter Zorzi
  • ore 17:30 - al Teatro Navalge, incontro con Andrea Marighetti, esperto di Grande Guerra, e altri ospiti moderati da Michele Simonetti Federspiel, sugli aspetti logistici e tecnici della Grande Guerra
  • dalle 20:45 alle 23:00 - "Notte al Museo - La Gran Vera prende vita", museo aperto con la presenza di gruppi di rievocatori

Trovaci sulla mappa
Galleria Foto
No items found.