Evento Musicale

A spas co la mùsega

Organizzatore:
Data e ora:
21/8/2024 21:15
Indirizzo:
Pozza di Fassa TN | 38036
Descrizione

Passeggiata serale, lungo la centrale Strada de Meida a Pozza, animata dalla musica di Mùsega de Poza, Spritz Band, The Others, Funny Shoes, Kairos, The Lover Boys

Stasera non prendete impegni: c’è "A Spas co la mùsega". Il centro di Pozza, a partire dalle 21.15, è riservato esclusivamente ai pedoni. Strada de Meida con Piaza del Malghèr, Piaza Deodat de Dolomieu e Piaza de Comun si trasformano in palcoscenici d'eccezione ed invitano a seguire il ritmo sotto le stelle. Protagonisti di questo appuntamento itinerante dell'estate soni i gruppi "Mùsega de Poza", Spritz Band, The Others, Funny Shoes, Kairos, The Lover Boys: ognuno si esibirà nel proprio repertorio tra brani folk, jazz, soul, rock, pop e funk.

Mùsega de Poza. Diretta dal Maestro Giancarlo Dorich, la banda conta quasi settanta componenti, tra suonatori, portabandiera e vivandiere. L’attuale divisa si rifà alla tradizione ladina e ai capi indossati un tempo, a testimoniare che la cultura della valle è ancora viva e motivo di orgoglio. I concerti indimenticabili per il gruppo rimangono strettamente legati al territorio: nel 2003 e nel 2023, strumenti in spalla, i musicisti scalarono le Torri del Vaiolet per poi esibirsi a un passo dal cielo; nel 2020 realizzarono un video musicale a distanza di cui Paolo Fresu, il celebre trombettista e flicornista, è protagonista, ideato durante la pandemia e realizzato tra la Val di Fassa e Alghero.

Spritz Band. Il trio è composto da Stefano Morandini (basso), Mauro Bontempelli (fisarmonica) e Stefano Zancanella (chitarra e tromba). Il repertorio spazia dalla coinvolgente musica tirolese tipica dell’Oktoberfest al liscio romagnolo, dai mitici anni ’60 ai cantautori italiani e internazionali.

The Others. Il gruppo è composto da cinque ragazzi - Stefano Eccher alla tromba, Giacomo Panozzo al sax, Mattia Vanzetta al trombone, Giulio Molteni al basso e Daniel alla batteria - che progongono pezzi di musica italiana, rivisitati in chiave pop-funk, tutti da ballare ed ascoltare in compagnia.

Funny Shoes. Nati nel 2017 dal gruppo "Flamings - Pink Floyd Tribute", i "Funny Shoes" sono un quintetto di musicisti e cantanti della valle. Il loro è un repertorio di cover "rosa" (tranne poche eccezioni) che spazia dai classici blues/rock degli anni '60/'70 fino al pop di oggi. Questo grazie alle due grandi voci femminili che, seppur molto diverse, si completano a vicenda. Svariati cambi di formazione hanno contribuito ad arricchire la loro scaletta con qualcosa sempre di nuovo. Nel 2023, il gruppo si presenta con una proposta di brani e generi che riesce ad unire tutti gli attuali componenti del gruppo, pur essendo molto diversi tra loro, sia per gusti musicali sia per le passate esperienze. Ne deriva uno spettacolo molto vario e coinvolgente con l'esecuzione di pezzi conosciuti e di re-interpretazioni che danno nuova vita a brani meno famosi.

Kairos: una fusione esplosiva di ritmi funk, rock e melodie pop che catturano l'anima e fanno muovere i piedi. Con il virtuosismo della chitarra di Alex Pederiva, la potente linea di basso di Antonello Salvestrini, i ritmi incalzanti della batteria di Tommaso Dondio e l’avvolgente voce di Samantha Pederiva.

The Lover Boys. Sono un trio musicale composto da Max Lucini (voce, contrabbasso e basso), David Grassi (chitarra) e Marco Parrella (batteria). Nelle loro corde vibrano pezzi rock&roll e rockabilly, spaziando da Elvis ad Eddie Cochran, da Jerry Lee Lewis a Chuck Berry, agli Stray Cats, per un tuffo negli anni '50.

In caso di maltempo i concerti si terranno al padiglione manifestazioni. Ingresso gratuito.

Trovaci sulla mappa
Galleria Foto
No items found.